La moglie di Giulio Cesare

di Salvatore Fiorentino © 2021 La moglie di Giulio Cesare non deve neppure essere toccata, sfiorata, lambita. Dal sospetto. Tutti sanno, tutti conoscono, tutti additano, tutti sparlottano, ma non si può dire, non si deve dire, non sia mai che si dica, non si arrischi nessuno a dire, ma neanche a pensare, che la moglieContinua a leggere “La moglie di Giulio Cesare”

C’era una volta l’università

di Salvatore Fiorentino © 2021 Degrado, degrado, degrado … non si parla d’altro, ai tempi d’oggi, nell’università. “Bandita”. “Wanted”. Ormai ridotta al simulacro di un Far West, ovviamente secondo l’estetica dello “spaghetti western”, dove il primo che arriva pianta una tenda e si appropria della terra promessa, per poi difenderla dai predatori tardivi, dato cheContinua a leggere “C’era una volta l’università”

La caduta degli asini volanti

di Salvatore Fiorentino © 2021 Mentre la nave sta affondando, uno dopo l’altro i magnifici rettori scappano. Si salvi chi può. C’è chi si dimette dalla carica, chi chiede il prepensionamento, chi si defila dalle ribalte accademiche. Arriva uno stentoreo comunicato alla stampa, per dire, ma non sembrano crederci pure loro, che l’università non èContinua a leggere “La caduta degli asini volanti”

La “mafia” accademica

di Salvatore Fiorentino © 2021 “Università bandita”. E’ solo l’ultima, in ordine di tempo, indagine della magistratura penale su quella che è notoriamente una delle più impenetrabili “associazioni a delinquere” che governano l’Italia, strutturata secondo il modello ed i metodi che sono tipici delle più note cosche mafiose, con tanto di “codice d’onore” e protocolloContinua a leggere “La “mafia” accademica”