Morra e l’antimafia filosofica

di Salvatore Fiorentino © 2021 Dopo 17 anni dall’omicidio dell’urologo Attilio Manca, nessun magistrato di nessuna procura della repubblica d’Italia ha mai sentito i genitori della vittima, addirittura estromessi dal processo contro la donna che avrebbe fornito la droga ritenuta causa della morte del medico siciliano, salvo che la recente sentenza d’appello ha statuito l’insussistenzaContinua a leggere “Morra e l’antimafia filosofica”

“Ricatto alla palermitana”

di Salvatore Fiorentino © 2021 I misteri delle stragi degli anni ’90, le pagine ancora oscure di quel mondo che si è rivelato essere della “falsa antimafia”, le anomale latitanze dei boss mafiosi Riina, Provenzano e Messina Denaro, i rapporti tra istituzioni e mafia, potrebbero avere una comune password: “ricatto alla palermitana”. Non è chiaroContinua a leggere ““Ricatto alla palermitana””

I “Cappuccetto Rosso” dell’antimafia

di Salvatore Fiorentino © 2021 L’antimafia non smette di stupire. Dopo lo scontro tra Claudio Fava e Giuseppe Lumia, per lo più condotto con il primo a testa alta e ben visibile e con il secondo nell’ombra a tirare i fili delle controfigure cresciute alla sua corte, si assiste alla discesa in campo dei “CappuccettoContinua a leggere “I “Cappuccetto Rosso” dell’antimafia”

Così parlò Montante

di Salvatore Fiorentino © 2021 Se Calogero Antonio Montante fosse difeso da un avvocato diverso dal professor Taormina, forse saremmo giunti ad una svolta, dopo anni di sabbie mobili. E non solo per gli esiti delle vicende giudiziarie che hanno travolto l’ex paladino dell’antimafia, ma per le stesse sorti di tutto il vasto schieramento “antimafia”,Continua a leggere “Così parlò Montante”

La massoantimafia

di Salvatore Fiorentino © 2021 “Massomafia” è un neologismo coniato agli inizi degli anni ’80 dall’urbanista Giuseppe D’Urso, docente universitario a Catania. A quei tempi c’erano ancora i maestri e non solo i baroni nell’università, e specialmente l’urbanistica era intesa non tanto come una disciplina tecnica ma soprattutto umanistica, come osservatorio privilegiato della società vistaContinua a leggere “La massoantimafia”

L’anima nera dell’antimafia

di Salvatore Fiorentino © 2021 L’unico rilievo che può essere mosso alla relazione sul “caso Montante”, pubblicata dalla Commissione regionale antimafia presideduta da Claudio Fava, è l’uso del tempo al passato, come se questo inquietante capitolo di storia fosse definitivamente chiuso e che, caduto nella rete della giustizia l’ex paladino della falsa antimafia, l’incubo siaContinua a leggere “L’anima nera dell’antimafia”

“Caso Montante”, manca Lumia

di Salvatore Fiorentino © 2021 Con la conclusione di un nuovo (certamente non l’ultimo) filone dell’indagine condotta dal procuratore aggiunto di Caltanissetta Gabriele Paci sul “caso Montante”, ciò che desta stupore non è apprendere che anche figure apicali delle istituzioni antimafia (tra cui un allora comandante provinciale dei Carabinieri e capocentro DIA di Palermo, evidentementeContinua a leggere ““Caso Montante”, manca Lumia”

“Stato-mafia” (minority Report)

di Salvatore Fiorentino © 2021 C’era molta attesa per la puntata del 4 gennaio 2021 della trasmissione di RAI3 “Report”, dedicata alla “Trattativa Stato-mafia”. Due ore filate di fatti che attraversano i trent’anni del post stragi degli anni ’90 – le ultime che hanno insanguinato l’Italia – con riferimenti anche agli anni ’80, al tempoContinua a leggere ““Stato-mafia” (minority Report)”

Compagni di mafia

di Salvatore Fiorentino © 2020 Nella narrazione in voga, perlomeno da Sciascia in poi, il rapporto tra mafia e politica è stato sempre declinato – a parte qualche sporadica voce fuori dal coro subito isolata in quarantena se non soppressa – nel versante dei rapporti di una sola parte del cosiddetto “arco costituzionale”, ed inContinua a leggere “Compagni di mafia”

Caos rifiuti in Sicilia, tra mafia e antimafia

di Salvatore Fiorentino © 2020 Perché la regione siciliana non ha mai avuto un piano dei rifiuti? Perché sono almeno vent’anni che si trascina un’emergenza che è diventata la “norma”? Perché non sono state mai svolte indagini sul “sistema dei rifiuti” da nessuna procura della repubblica siciliana? Perché non si è indagato quando l’ex assessoreContinua a leggere “Caos rifiuti in Sicilia, tra mafia e antimafia”