La repubblica giudiziaria

di Salvatore Fiorentino © 2021 C’è qualcosa che non torna nella repubblica italiana, nel suo ordinamento. I dubbi di una democrazia apparente sono sempre più forti, e tra gli scontri di potere, da una parte e dall’altra, l’unico che infine ne paga le conseguenze è il cittadino. Per i potenti c’è sempre un lodo, unContinua a leggere “La repubblica giudiziaria”

L’ipocrisia dell’indipendenza

di Salvatore Fiorentino © 2021 Credere di trasformare una palude malarica in uno specchio di sorgente pura solo rimestandone le acque è quello che oggi si fa nel tentativo di restituire quanto meno una patina di dignità, per non dire di credibilità, alla magistratura italiana, ed in particolare a quella requirente, mai caduta così inContinua a leggere “L’ipocrisia dell’indipendenza”

Cosca Italia

di Salvatore Fiorentino © 2021 Iniziamo col dire che non è più tollerabile la discrezionalità con cui l’ufficio del pubblico ministero (ossia le procure della Repubblica) decide se un fatto integri o meno reato, iscrivendolo nel famigerato “modello 45” (ossia il registro delle notizie non costituenti reato), dato che in questo caso potrà tenerlo nelContinua a leggere “Cosca Italia”

La resa dei Conte

di Salvatore Fiorentino © 2021 Conte I, Conte II, Conte II bis. Bene, bravo. Ma alla fine della conta al senato (in maschera) non si respira un clima trionfale, non esulta la maggioranza (relativa) che lo sostiene. Con l’appendice semiseria dei due senatori dal voto tardivo, che contribuiscono maldestramente ad imbellettare una mezza vittoria (sconfitta).Continua a leggere “La resa dei Conte”

Dossier “Trattativa”

di Salvatore Fiorentino © 2021 Per quasi trent’anni, una covata di magistrati nati e cresciuti presso la procura della repubblica di Palermo si è accreditata agli occhi dell’opinione pubblica quali eredi di Falcone e Borsellino, ora come allievi ora come amici, talvolta come entrambi. Che Falcone fosse un magistrato di eccezionale intelligenza lo ammettono ancheContinua a leggere “Dossier “Trattativa””

“Stato-mafia” (minority Report)

di Salvatore Fiorentino © 2021 C’era molta attesa per la puntata del 4 gennaio 2021 della trasmissione di RAI3 “Report”, dedicata alla “Trattativa Stato-mafia”. Due ore filate di fatti che attraversano i trent’anni del post stragi degli anni ’90 – le ultime che hanno insanguinato l’Italia – con riferimenti anche agli anni ’80, al tempoContinua a leggere ““Stato-mafia” (minority Report)”

La sindrome di Matteo

di Salvatore Fiorentino © 2021 Nella politica italiana, ve ne sono solo due. Di leader (ducetti secondo alcuni) che portano il nome di battesimo il cui significato è “dono di dio”, al secolo Matteo, il cui santo omonimo è considerato il patrono di banchieri ed esattori. Nomen omen, tra Banca Etruria, Consip, 49 milioni diContinua a leggere “La sindrome di Matteo”

Next generation Italia

di Salvatore Fiorentino © 2021 LE RAGIONI DELLA CRISI Il presidente della repubblica, nel rituale discorso di fine anno – svolto in piedi per drammatizzarne i contenuti allarmanti, al netto della “nuova arma” che la scienza ci avrebbe fornito (il vaccino anti-Covid 19) – nel citare alcune ricorrenze storiche che si celebreranno nell’ultimo periodo delContinua a leggere “Next generation Italia”